Fidas, donazioni frenate dalla epidemie