Banca del Sangue - COVID: posso donare per il Plasma Iperimmune?


11/02/2021


Aggiornamento 11 novembre 2020

Riportiamo, in calce, la comunicazione inviata dal Dipartimento di Medicina trasfusionale di Vicenza, datata 11 novembre 2020.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA COMUNICAZIONE UFFICIALE

LEGGI LA NOTIZIA PUBBLICATA NEL PORTALE DELL'ULSS 8


INFORMATIVA AI PAZIENTI GUARITI DOPO MALATTIA COVID-19

Informiamo tutti i pazienti dimessi dai reparti di ricovero, con diagnosi di infezione da Sars-Cov2 (Covid 19), o che abbiano avuto malattia e siano stati curati a domicilio, della possibilità di contattare il l’UOC Medicina Trasfusionale di Vicenza per effettuare, previa esecuzione di esami specifici, la donazione di plasma iperimmune.

Possono donare tutti coloro che siano stati ricoverati o curati a domicilio e che:
• Abbiano un’età compresa tra i 18 anni e 60 anni,
• Abbiano avuto un tampone molecolare positivo per il virus Sars Cov2
• Che abbiano manifestato SINTOMI correlati alla malattia (febbre, difficoltà respiratoria, dolori alle articolazioni, perdita del gusto/olfatto, polmonite, ecc.)
• Che abbiano poi eseguito almeno 1 tampone con risultato negativo dopo 10 giorni dalla comparsa dei sintomi e dopo almeno 3 giorni dalla scomparsa dei sintomi.

Sono esclusi dalla donazione:
• Donne che abbiano avuto gravidanze o aborti,
• Uomini/donne che abbiano ricevuto precedenti trasfusioni,
• Pazienti affetti anche in passato da patologie neoplastiche.

Qualora foste disponibili alla donazione o lo fosse un vostro congiunto/conoscente (anche lui guarito da Covid-19) o se foste interessati ad avere chiarimenti riguardo alla possibilità di donare, vi preghiamo di contattarci ai seguenti recapiti:

Ospedale S. Bortolo Vicenza
0444-757059 dalle 13.00 alle 16.00

Ospedale di Santorso
0445-571466 dalle 11 alle 14

Ospedale di Bassano
0424-888701 dalle 11 alle 14

Direttore: Dott. Francesco Fiorin