Banca del Sangue - COVID: posso donare per il Plasma Iperimmune?


14/05/2020


Aggiornamento 11 novembre 2020

Riportiamo, in calce, la comunicazione inviata dal Dipartimento di Medicina trasfusionale di Vicenza, datata 11 novembre 2020.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA COMUNICAZIONE UFFICIALE

LEGGI LA NOTIZIA PUBBLICATA NEL PORTALE DELL'ULSS 8


INFORMATIVA AI PAZIENTI GUARITI DOPO MALATTIA COVID-19

Informiamo tutti i pazienti dimessi dai reparti di ricovero, con diagnosi di infezione da Sars-Cov2 (Covid 19), o che abbiano avuto malattia e siano stati curati a domicilio, della possibilità di contattare il l’UOC Medicina Trasfusionale di Vicenza per effettuare, previa esecuzione di esami specifici, la donazione di plasma iperimmune.

Possono donare tutti coloro che siano stati ricoverati o curati a domicilio e che:
• Abbiano un’età compresa tra i 18 anni e 60 anni,
• Abbiano avuto un tampone molecolare positivo per il virus Sars Cov2
• Che abbiano manifestato SINTOMI correlati alla malattia (febbre, difficoltà respiratoria, dolori alle articolazioni, perdita del gusto/olfatto, polmonite, ecc.)
• Che abbiano poi eseguito almeno 1 tampone con risultato negativo dopo 10 giorni dalla comparsa dei sintomi e dopo almeno 3 giorni dalla scomparsa dei sintomi.

Sono esclusi dalla donazione:
• Donne che abbiano avuto gravidanze o aborti,
• Uomini/donne che abbiano ricevuto precedenti trasfusioni,
• Pazienti affetti anche in passato da patologie neoplastiche.

Qualora foste disponibili alla donazione o lo fosse un vostro congiunto/conoscente (anche lui guarito da Covid-19) o se foste interessati ad avere chiarimenti riguardo alla possibilità di donare, vi preghiamo di contattarci ai seguenti recapiti:

Ospedale S. Bortolo Vicenza
0444-757059 dalle 13.00 alle 16.00

Ospedale di Santorso
0445-571466 dalle 11 alle 14

Ospedale di Bassano
0424-888701 dalle 11 alle 14

Direttore: Dott. Francesco Fiorin


COMUNICAZIONE PRECEDENTE DEL 14 MAGGIO 2020

In questi giorni si sta parlando moltissimo di Donazione di Plasma Iperimmune, specialmente tra i Donatori di Sangue. Come confermato dalla Regione Veneto, è stato istituita la Banca del Plasma, con l'obiettivo di raccogliere sacche di Plasma in modo da destinarlo ai Pazienti attualmente COVID positivi e quindi supportarli nella cura.

Posso donare plasma per il COVID?

Chiaramente, vista la particolarità della cura, non tutti possono donare il proprio Plasma (siano essi già donatori o meno), e proprio per questo le Ulss stanno contattando direttamente tutti i potenziali donatori per chiedere loro la disponibilità di poterlo donare.

Ci sono infatti moltissimi parametri entro i quali un donatore si può ritenere idoneo a donare Plasma Iperimmune, ed è quindi per questa ragione che vengono effettuate, su donatori potenzialmente idonei, delle analisi preventive prima di procedere alla donazione.

Se sei interessato a donare il Plasma e SE E SOLO SE:

  • sei stato positivo al COVID (con relativo tampone a confermarlo) e non sei stato asintomatico (quindi hai avuto i sintomi legati all'infezione) e
  • attualmente sei negativo (con relativo tampone a confermarlo)
  • SE E SOLO SE RISPETTI ENTRAMBI QUESTE INDICAZIONI puoi contattarci via telefono cliccando il banner qui sotto o chiamando il numero.

    Se non rispettate i due punti precedenti vi invitiamo a non contattarci, in quanto sono condizioni necessarie per approfondire l'idoneità alla donazione. In questo caso, se non sei già donatore di Sangue, pensaci e puoi sfruttare l'occasione per diventarlo! Scopri come CLICCANDO QUI!