Fidas Torri di Quartesolo: una donazione… buona come il pane


31/05/2021


Di Matteo Crestani 

Fidas Torri di Quartesolo: una donazione… buona come il pane


Il presidente del Gruppo Fidas Torri di Quartesolo, Renato Gardumi: “la promozione del dono è una priorità per veicolare un messaggio chiaro sulla salvaguardia della salute”

Vicenza, 31 maggio 2021. Donare il sangue è un gesto semplice, naturale e spontaneo. Lo sanno tutti, ma sono ancora in molti a non aver fatto questo importante passo, per porgere all’altro, uno sconosciuto che ha bisogno di una donazione per vivere, il braccio.

a
Proprio con questo impulso il Gruppo Fidas di Torri di Quartesolo ha deciso di lanciare una campagna “promozionale” nel territorio, coinvolgendo i rivenditori di pane, ma non solo.

Così, nel territorio del comune di Torri di Quartesolo, dopo il Bar Centrale Pane Pizza e Dolci Fantasie, hanno aderito all’iniziativa i panifici Nardi di Torri, Farinea di Marola e gli alimentari Miomercato e Catelan di Marola. A Grumolo delle Abbadesse, invece, hanno sposato l’attività di Fidas il Panificio Vigolo, il Panificio delle Abbadesse, il negozio A&O e La Bottega Negrizzolo a Barbano.

“Un’iniziativa nuova per il nostro territorio – commenta il presidente del Gruppo Fidas di Torri di Quartesolo, Renato Gardumi – per lanciare un messaggio forte ed inequivocabile di quanto sia importante donare il sangue. Con questo progetto, inoltre, incentiviamo i cittadini a rivolgersi ai negozi di vicinato, presidio fondamentale per rendere vivi i territori, specie nelle periferie, e punto di riferimento importante soprattutto per gli anziani e le persone più deboli”.

Recandosi in questi punti vendita, quindi, i cittadini riceveranno i prodotti all’interno degli ecologici sacchetti del pane, che al tempo stesso veicoleranno il messaggio di Fidas Vicenza a non esitare a compiere l’importante passo di diventare donatori di sangue.




--
Matteo Crestani
Giornalista

31 maggio 2021