La famiglia, prima grande fucina di donatori


31/05/2021



Il 7 marzo 2021, in concomitanza con il 31° anniversario della nascita del Gruppo Fidas San Zeno di Arzignano, in collaborazione con il gruppo Aido, abbiamo commemorato, con una santa messa, i volontari dei due Gruppi che sono venuti a mancare ed a cui siamo sempre grati per il servizio reso. 

Nel nostro piccolo Gruppo si è sempre instaurato un rapporto di amicizia tra i vari componenti, ci consideriamo una grande famiglia, per cui ci sembrava giusto ricordare coloro che non ci sono più, per ringraziarli del dono che hanno fatto negli anni della loro vita.

Ringraziarli per il dono del sangue, il tempo dedicato alle attività del Gruppo e, ancor più, della loro testimonianza del dono, sia nella comunità, che in famiglia. Proprio nella loro famiglia si vede l’importanza dell’esempio e della  testimonianza, in quanto molti dei nostri donatori sono figli di chi ha sempre donato il sangue. Siamo convinti che l’esempio di queste persone sia un incoraggiamento per le nuove generazioni di donatori a divulgare il dono del sangue, come esempio di aiuto al prossimo e, quindi, di cittadino attivo nella comunità.


Foto di gruppo in chiesa a S.Zeno di Arzignano